Articoli

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne in Matematica https://may12.womeninmaths.org/, il 27 maggio prossimo, dalle 17 alle 18h45, l’Unione Matematica Italiana organizza un evento in streaming:

La festa delle donne matematiche

Durante l’evento affronteremo tre aspetti importanti del percorso di formazione e carriera delle donne che lavorano in ambito matematico: la scelta di fare della matematica il proprio mestiere, l’importanza di periodi di formazione e lavoro all’estero, la carriera delle donne nella ricerca e nelle istituzioni.
Per ognuno di questi tre temi abbiamo chiesto a quattro persone, in maggioranza donne, di raccontare la propria storia e la propria esperienza in maniera rilassata e informale. Ognuna delle sessioni dura circa 30′.

In apertura, dopo il saluto da parte del presidente dell’UMI e della coordinatrice del comitato pari opportunità, ci sarà un intervento della ministra Elena Bonetti, matematica prestata alla politica.

Il comitato organizzatore: Chiara de Fabritiis, Roberto Natalini, Barbara Nelli

L’evento, di cui qui sotto trovate il programma, sara trasmesso in diretta streaming a partire dalle 17 del 27 maggio su

PROGRAMMA (i tempi sono stimati)

17:00 APERTURA: Piermarco Cannarsa (Presidente UMI), Chiara de Fabritiis (Cordinatrice comitato pari opportunità dell’UMI), Elena Bonetti (Ministra della famiglia e delle pari opportunità)
17:15 THE CALL. Essere o non essere (una matematica)?
Moderatore: Roberto Natalini
Ospiti: Chiara de Fabritiis, Adriana Garroni, Rita Pardini, Adriano Tomassini
17:45 VOLVER. PhD all’estero e non solo
Moderatrice: Barbara Nelli
Ospiti: Roberta Bianchini, Leonardo Biliotti, Lucia Caporaso, Gabriella Tarantello
18:15 DONNE IN CARRIERA. Donne matematiche nella ricerca e nelle istituzioni
Moderatrice: Roberta Fulci
Ospiti: Alessandra Celletti, Paola  Inverardi, Giorgio Patrizio, Grazia Speranza

 

Il poster dell’evento è stato creato e disegnato da Sara Menetti, prodotto a cura della Symmaceo Communications e puoi scaricarlo da qui Women in math_interattivo.pdf

Il 12 Maggio è la data di nascita di Maryam Mirzakhani, la prima e finora unica donna vincitrice di Medaglia Fields, venuta purtroppo a mancare nel luglio 2017, solo tre anni dopo aver ricevuto il premio più ambito nella matematica all’ICM di Seoul. Il 31 Luglio 2018 a Rio de Janeiro la Women Committee of the Iranian Mathematical Society propose ai partecipanti al primo Convegno Mondiale delle Donne in Matematica che il 12 maggio divenisse la data in cui celebrare in tutto il mondo le donne in matematica, iniziativa che fu approvata a larga maggioranza. Come ci ricorda Elisabetta Strickland, nel 2019, grazie all’operato del Gruppo di Coordinamento dell’iniziativa, in collaborazione con la EWM, European Women in Mathematics, la AWM, Association for Women in Mathematics, la African Women in Mathematics, la Indian Women in Mathematics, il Colectivo de Mujeres Mathematicas de Chile e la Women’s Committee of the Iranian Mathematical Society, sono stati organizzati nel mondo più di 100 eventi. Quest’anno, nonostante la pandemia del Covid-19, il numero è arrivato a circa 240, tutti registrati sul sito dell’iniziativa. Inoltre sono state fatte 15.000 richieste per la proiezione del documentario “Secrets of the Surface: the mathematical vision of Maryam Mirzakhani” realizzato da George Csicsery per la Zala Films.

Riportiamo qui sotto alcune manifestazioni a livello nazionale:

Malgrado l’emergenza sanitaria mondiale in corso, l’edizione 2020 della manifestazione May 12th. Celebrating Women in Mathematics si terrà ugualmente, seppur diversamente dall’anno scorso. Potete trovare alcuni suggerimenti sul sito dell’iniziativa che, fra l’altro, raccoglierà tutti gli eventi in cantiere per questa edizione. Ad esempio, dal primo aprile al 15 maggio 2020 potete iscrivervi  a questo sito per assistere, nelle modalità che vi verranno comunicate, alla proiezione del film Secrets of the Surface dedicato a Maryam Mirzakhani.