La Modellazione matematica, la Simulazione e l’Ottimizzazione costituiscono oggi strumenti affidabili, flessibili ed economici per la corretta gestione delle imprese, perché essenziali per razionalizzare l’utilizzo delle risorse, rendere efficienti i processi produttivi, potenziare i processi decisionali sfruttando al meglio le informazioni disponibili, realizzare nuovi prodotti riducendo drasticamente i costi di prototipazione.

Ecco perché la Matematica rappresenta una tecnologia chiave per abilitare l’Innovazione Industriale, e quindi una risorsa preziosa per le grandi aziende come per il fitto tessuto di piccole e medie imprese italiane.

Per sfruttare al meglio il potenziale della Matematica Industriale per l’Innovazione nelle imprese italiane, è necessario facilitare il dialogo tra i centri di ricerca italiani in matematica industriale con il mondo dell’industria, attraverso la crescita di figure professionali quali il Traduttore Tecnologico, in grado di supportare fattivamente l’inquadramento di specifici problemi aziendali sotto il profilo della modellazione, simulazione ed ottimizzazione matematica, abilitando così un numero crescente di collaborazioni che conducano effettivamente a benefici tangibili per le imprese interessate.

Per consolidare questa figura professionale anche in Italia, nel quadro del progetto Sportello Matematico per l’Innovazione e le Imprese, è stata attivata una selezione per tirocini formativi e di orientamento extra-curriculari retribuiti da svolgersi presso l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M. Picone” del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

L’obiettivo del Tirocinio è di formare la figura professionale del Traduttore Tecnologico nell’ambito della Matematica Industriale, in grado di facilitare la comunicazione e promuovere collaborazioni tra imprese e centri di ricerca. Tale figura, oltre alla preparazione specifica nelle scienze matematiche e la conoscenza delle attività industriali, possiede anche altre competenze quali attitudine al lavoro di gruppo, capacità di comunicazione, esperienze di management. Grazie alla formazione interdisciplinare, il Traduttore Tecnologico può ambire a lavorare presso enti che favoriscono il trasferimento tecnologico, oppure intraprendere una carriera aziendale, in ogni caso contribuendo a rafforzare le relazioni tra il mondo produttivo e quello scientifico.

Il bando è aperto a giovani con una Laurea Specialistica o Magistrale (conseguita entro e non oltre i 24 mesi precedenti la scadenza di presentazione delle domande) in una delle seguenti discipline: Matematica, Fisica, Ingegneria, Statistica, Scienze Informatiche.

Il tirocinio prevede un’ indennità di partecipazione mensile di 800 Euro (lordo percipiente) e ha una durata di 6 mesi.

Il tirocinio si svolgerà principalmente in modalità lavoro agile.

La scadenza per la partecipazione alla selezione è il 23 aprile 2021. Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando: https://www.sportellomatematico.it/SMII/tirocini-2021/.

Il 14 aprile 2021, dalle 10:30 alle 16:30, si terrà il convegno “Dante ed il quadrivio delle scienze”  per la celebrazione dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. Organizzato da Sapienza Università di Roma, Honors Center of Italian Universitiese Fondazione Roma Sapienza, il convegno ha anche il patrocinio dell’Unione Matematica Italiana e del Centro Studi Lamberto Cesari. L’evento è trasmesso in diretta YouTube: per ulteriori informazioni si rimanda al sito https://dantequadrivio.it.

Dopo mesi di pianificazione, nei quali sono state discusse e valutate varie opzioni, e soprattutto dopo un’attenta considerazione, il Comitato Esecutivo della Società Matematica Europea e gli organizzatori dell’8 ° Congresso Europeo di Matematica hanno deciso di spostare online tutte le conferenze (Pubbliche, Plenarie ecc.), così come i Minisimposi e le Sessioni Speciali, programmati a Portoroz, in Slovenia, dal 20 al 26 giugno 2021.

A questo link https://8ecm.si/news/82 si trova il comunicato ufficiale della EMS.

Il prorettore dell’Università di Leicester, Nishan Canagarajah, vorrebbe licenziare tutti i loro 8 matematici “puri”, tra cui 3 donne con posizione a tempo indeterminato, per poi riassumerne solo 3 per incarichi didattici, ma non di ricerca. Ha inoltre dichiarato

[…] Per assicurare un’identità nella futura ricerca in intelligenza artificiale, modellistica computazionale, digitalizzazione, e data science dobbiamo smettere di fare ricerca in matematica pura […]

A riguardo, J. Ball ha dichiarato “This is a very disappointing and flimsily argued proposal that, if persisted with, seems likely to inflict serious repetitional damage on the university, affecting its future ability to recruit staff and students. The university seems not to have learnt its lesson from being obliged to withdraw similar threats of redundancy in 2016, which had been justified in spurious financial grounds. It is to be hoped that wiser heads will soon recognise the need to proceed differently“.

L’Ufficio di Presidenza dell’Unione Matematica Italiana esprime contrarietà nei confronti della proposta del prorettore dell’Università di Leicester e condivide il forte disappunto e le preoccupazioni manifestate dai numerosi matematici che hanno firmato la petizione https://www.ipetitions.com/petition/mathematics-is-not-redundant, nonché solidarietà nei confronti dei colleghi dell’Università di Leicester.

Domani 26 gennaio 2021, dalle ore 12.30, si sarebbe dovuta svolgere presso la sede ministeriale di viale Trastevere la conferenza stampa di presentazione del Programma Nazionale per la Ricerca. Il ministro ha comunicato che la conferenza stampa è rinviata per motivi istituzionali.

All’interno degli ambiti del Piano nazionale per le Infrastrutture di Ricerca e del Piano nazionale per la Scienza aperta e ai fini della definizione delle linee di ricerca, il MUR (DR. 74 del 14 gennaio 2021) ha integrato la Commissione con ulteriori esperti di area matematica:

  • Prof.ssa Paola Francesca Antonietti (Sicurezza per i Sistemi Sociali, Sicurezza per i sistemi naturali);
  • Prof. Piermarco Cannarsa (Clima, Energia, Mobilità sostenibile, Cambiamento climatico, mitigazione e adattamento);
  • Prof. Ernesto De Vito (Digitale, Industria, Aerospazio, Intelligenza Artificiale);
  • Prof. Luca Formaggia (Digitale, Industria, Aerospazio, Innovazione per l’industria manifatturiera);
  • Prof. Luigi Preziosi (Salute, Tecnologie per la salute).

 

Con l’ordinanza ministeriale di sabato 9 ottobre 2020 sono indette le votazioni per l’elezione dei componenti del Consiglio Nazionale Universitario (CUN), in rappresentanza delle aree scientifico-disciplinari: 01, 02, 04, 06, 08, 11 e 14. Per ciascuna di queste aree si vota per l’elezione di un professore ordinario, un professore associato e un ricercatore. Per quanto riguarda l’area 01, i rappresentanti di area matematica nel Consiglio Universitario Nazionale, Marco Abate (PO) e Ludovico Pernazza (RU), terminano il loro mandato a febbraio 2021 e non sono più rieleggibili.

In merito all’iter procedurale, il 4 dicembre p.v., il CINECA pubblicherà in rete gli elenchi definitivi che faranno fede ai fini della determinazione dell’elettorato attivo. Le candidature dovranno essere formalizzate dagli interessati entro il 15 dicembre e inviate, tramite gli uffici amministrativi di ciascun ateneo, al CINECA entro il 18 dicembre, che provvederà a pubblicarle il 22 dicembre 2020. Le candidature dovranno essere formalizzate dagli interessati secondo lo schema allegato al bando, e pubblicato sul sito http://elezionicun.miur.it. Le votazioni si terranno tra il 20 e il 27 gennaio 2021 secondo le disposizioni previste dal bando, che può essere consultato a questa pagina web.

Finora sono state presentate queste candidature nell’area 01:

L’AILA e l’UMI bandiscono un premio di 2.000 euro, dedicato al ricordo di Franco Montagna, per una tesi di dottorato su argomenti inerenti la Logica Matematica e le sue applicazioni. Il Premio è riservato a un dottore di ricerca che abbia conseguito il titolo discutendo una tesi di dottorato su nel triennio su argomenti di Logica Matematica nel triennio dal primo gennaio 2018 al 31 dicembre 2020. La scadenza per la presentazione delle domande è il 31 gennaio 2021

A ottant’anni dalla scomparsa, il matematico e fisico Vito Volterra – una delle figure più importanti e coraggiose della cultura italiana e fondatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche – rivive in una storia a fumetti: La funzione del mondo. Una storia di Vito Volterra. Scritta da Alessandro Bilotta e disegnata da Dario Grillotti, la storia a fumetti  nasce dalla collaborazione tra Feltrinelli Comics e Cnr Edizioni, la casa editrice del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e arriva in libreria a partire da giovedì 26 novembre. Completa il volume un’appendice biografico-scientifica di Roberto Natalini, che ha curato gli aspetti editoriali e scientifici con Andrea Plazzi, avvalendosi tra l’altro dei consigli storici e biografici di Giovanni Paoloni, autore con Angelo Guerraggio di una biografia di Volterra, e delle testimonianze umane, iconografiche e documentali di Virginia Volterra.
Qui ci sono tutte le informazioni editoriali sul libro e sui prossimi incontri. A questa pagina trovate invece la recensione di Sandra lucente. Il libro è acquistabile in tutte le migliori librerie, così come lo è la sua versione digitale  in tutti i negozi online.
Buona lettura!

Nel pomeriggio di venerdì 20 novembre 2020 è venuto a mancare Antonio Ambrosetti.

Ha svolto gran parte della sua carriera presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e la SISSA,  dove era Professore Emerito. Internazionalmente riconosciuto come uno dei fondatori dell’Analisi Nonlineare moderna, ha avuto numerosi allievi ed allieve che hanno attraversato varie generazioni.  La sua scomparsa lascia un vuoto enorme nella matematica italiana e mondiale. Alla famiglia vanno le nostre più sincere condoglianze.