I giorni 21 e 22 Settembre, si terrà online il primo convegno annuale “Crittografia e Codici”, in memoria del professor Michele Elia, organizzato congiuntamente dal Gruppo UMI Crittografia e Codici e dall’iniziativa nazionale De Componendis Cifris.

Per informazioni, iscrizioni, locandina e programma potete consultare la pagina del convegno https://sites.google.com/view/crittografiaecodici/convegno-annuale.

Di seguito il link alla locandina dell’evento (in inglese):
Locandina dell’evento (ENG)

Il 2022 è l’anno di due grandi anniversari per la comunità matematica italiana: i 100 anni dell’Unione Matematica Italiana e gli 800 anni dell’Università di Padova.

Per questa occasione, l’Unione Matematica Italiana e il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita” dell’Università di Padova organizzeranno una conferenza internazionale a Padova dal 23 al 27 Maggio 2022. Il programma della conferenza prevede l’intervento di numerosi illustri matematici di fama internazionale, tra cui diversi medagliati Fields, oltre che tavole rotonde e interventi sulla storia di UMI e dell’Università di Padova.

Per l’occasione, ci sarà anche il primo incontro UMI dei dottorandi afferenti alle istituzioni italiane. Studenti con una tesi di dottorato in Matematica tra il 2019 e il 2022 e che desiderano intervenire all’incontro, sono invitati ad inviare un sommario entro il 31 Dicembre 2021.

Maggiori informazioni si possono trovare al sito dedicato alla conferenza: https://www.100umi800unipd.it/, mentre un video di presentazione è disponibile su YouTube

Il programma della conferenza

Lunedì 23 – Martedì 24: 100-800 meeting a Palazzo Bo

  • Un gruppo di oratori di fama internazionale, tra cui due medagliati Fields, che hanno collegamenti culturali con la comunità matematica italiana:
    • Alberto Bressan (Penn State University)
    • Camillo De Lellis (IAS Princeton)
    • Laura DeMarco (Harvard University)
    • Cynthia Dwork (Harvard University)
    • Martin Hairer (Imperial College London)
    • Peter Scholze (Universität Bonn)
    • Claire Voisin (CNRS Paris)
  • Un salto nella storia dell’UMI e dell’Università di Padova con:
    • Luca Dell’Aglio (Università della Calabria)
    • Livia Giacardi (Università di Torino)
  • Tavola rotonda “Mathematical challenges in an AI driven world” con:
    • Pierre Baldi (University of California, Irvine)
    • Gitta Kutyniok (LMU München)
    • Yann LeCun (Facebook and New York University)
    • Tomaso Poggio (MIT Boston)
  • Tavola rotonda “The Usefulness of Useless Knowledge” con:
    • Ingrid Daubechies (Duke University)
    • Robbert Dijkgraaf (IAS Princeton)
    • Alberto Sangiovanni-Vincentelli (University of California Berkeley)

 Mercoledì 25: 100-800 meeting all’Orto Botanico

  • Lezione pubblica della Medaglia Fields Alessio Figalli (ETH Zürich)

Giovedì 26 – Venerdì 27: primo incontro UMI dei dottorandi presso il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita”

  • Interventi da parte di dottorandi
  • Un gruppo di oratori internazionali:
    • Daniele Di Pietro (Université de Montpellier)
    • Alessandro Giuliani (Università Roma 3)
    • Andrea Mondino (University of Oxford)
    • Giulia Saccà (Columbia University)
  • Tavola rotonda “11^2 years after Volterra: applying mathematics to biological and social sciences” con:
    • Ilaria Dorigatti (Imperial College London)
    • Massimo Fornasier (TU München)
    • Benedetto Piccoli (Rutgers University–Camden)
Il Gruppo UMI “Teoria dell’ Approssimazione e Applicazioni” (T.A.A.) ha previsto la Prima Giornata di Lavoro del Gruppo venerdì 14 maggio 2021 dalle ore 9:15. All’ apertura dei lavori intereverrà anche il Presidente dell’Unione Matematica Italiana, Piermarco Cannarsa.
I seminari si svolgeranno online; coloro che sono interessati potranno accedere usando il link che sarà messo a disposizione alla pagina web https://umi-taa.dmi.unipg.it/page8.html dove si trova anche il programma della giornata.

 

 

 

Venerdì 28 maggio alle ore 11 si terrà online l’assemblea ordinaria del 2021 dei Soci UMI. Come per quella di ottobre dell’anno scorso, per registrarsi occorre collegarsi alla propria Area Riservata e seguire le istruzioni. Prima dell’assemblea, a partire dalle ore 9, saranno organizzati due colloqui scientifici, aperti a tutti, il primo intitolato “La pandemia di COVID-19 e i modelli matematici” (relatore prof. Andrea Pugliese) e il secondo dal titolo “La natura quantistica della percezione del colore” (relatore Edoardo Provenzi). Dopo l’assemblea, a partire dalle 12:35 circa, sarà organizzata una tavola rotonda su “Alcuni aspetti della VQR 2015-2019” a cui interverranno la professoressa Alessandra Celletti e il professore Giovanni Federico Gronchi.

Pochi giorni prima del 28 maggio, ai soci registrati saranno inviate le credenziali per accedere alla piattaforma dove si svolgerà l’assemblea. I link per seguire i colloqui scientifici saranno comunicati tramite il sito e i canali di comunicazione dell’Unione Matematica Italiana.

Su questa pagina appariranno presto ulteriori informazioni per l’assemblea.

Siamo lieti di annunciare la Festa delle Donne Matematiche 2021 che si svolgerà online il 21 maggio dalle 16 alle 18.30.

Ciò che ci ha mossi quest’anno è stato il desiderio di celebrare i traguardi raggiunti dalle donne matematiche e le multiformi attitudini delle giovani colleghe, allo scopo di incoraggiare sempre più le ragazze a intraprendere lo studio di questa meravigliosa disciplina. Ringraziamo presidente e vicepresidente per aver accettato di intervenire e tutto l’Ufficio di Presidenza per il finanziamento concesso al poster. 

Vi chiediamo di diffondere l’invito su tutti i canali social vostri personali, e delle associazioni di cui fate parte, per bissare il successo dello scorso anno. 

Il comitato organizzatore: Chiara de Fabritiis, Barbara Nelli, Roberto Natalini.
PROGRAMMA (i tempi sono stimati)
16:00 APERTURA: Piermarco Cannarsa (Presidente UMI), Chiara de Fabritiis (Cordinatrice comitato pari opportunità dell’UMI). 
Special Guest: Elena Bonetti (Ministra per le pari opportunità e la famiglia)
16:10  Women in TEDS I: Francesca Arici: “Grand Hotel Matematica”;  Agnese Telloni: “MatHumanitas”
16:40 Quando l’ERC è donna: Irene Giardina, Gabriella Pinzari, Michela Procesi, Susanna Terracini. Modera: Roberto Natalini
17:30 Lezioni di piano: Ingrid Carbone
17:50 Gender Gap: Elisabetta Strickland, intervistata da Roberto  Natalini
18:00 Women in TEDS II: Sandra Lucente: “Matematica: sostantivo femminile singolare“
18:15 Conclusioni: Barbara Nelli

Organizzazione: Comitato Pari Opportunità dell’Unione Matematica Italiana, MaddMaths!

Il poster dell’evento è stato ideato e disegnato da Alice Milani, prodotto a cura della Symmaceo.

A questo link di Maddmaths! trovate una presentazione più dettagliata: http://maddmaths.simai.eu/divulgazione/eventi/festa-delle-donne-matematiche2021/.

 

Il 14 aprile 2021, dalle 10:30 alle 16:30, si terrà il convegno “Dante ed il quadrivio delle scienze”  per la celebrazione dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. Organizzato da Sapienza Università di Roma, Honors Center of Italian Universitiese Fondazione Roma Sapienza, il convegno ha anche il patrocinio dell’Unione Matematica Italiana e del Centro Studi Lamberto Cesari. L’evento è trasmesso in diretta YouTube: per ulteriori informazioni si rimanda al sito https://dantequadrivio.it.

Il gruppo UMI-MSE promuove la serie di seminari Advances in Socio-Epidemic Mathematical Modelling con cadenza bisettimanale sul tema degli approcci matematici alla modellistica socio-epidemiologica. I seminari si terranno in forma telematica, tramite la piattaforma Zoom. Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito
https://mseumi.wordpress.com.

La serie di seminari inizierà giovedì 18 febbraio p.v. alle 17:00 con l’intervento del dott. Stefano Merler (Fondazione Bruno Kessler) dal titolo “Il ruolo della matematica come supporto nella risposta ad una pandemia”.

Venerdì 2 ottobre alle ore 11 si terrà l’assemblea ordinaria del 2020 dei Soci UMI, la prima in assoluto ad essere in modalità telematica. Per registrarsi occorre collegarsi alla propria Area Riservata e seguire le istruzioni. Prima e dopo l’assemblea saranno organizzati in totale quattro colloqui scientifici, aperti a tutti, sul tema dell’Intelligenza artificiale e del Machine Learning. Pochi giorni prima del 2 ottobre, ai soci registrati saranno inviate le credenziali per accedere alla piattaforma dove si svolgerà l’assemblea. I link per seguire i colloqui scientifici saranno comunicati tramite il sito e i canali di comunicazione dell’Unione Matematica Italiana.

Per seguire via streaming i colloqui si rimanda al canale YouTube dell’Unione Matematica Italiana https://www.youtube.com/user/umi1922. Lo streaming della mattina partirà pochi minuti prima delle 10, per la precisione alle 9:55. Dopo l’assemblea dei Soci UMI, lo streaming riprenderà alle 12:45.

Prof. Michela Milano: Intelligenza Artificiale: sviluppi e prospettive

Abstract: L’intelligenza artificiale negli ultimi anni ha avuto sviluppi e effettuato progressi straordinari soprattutto nell’area dell’apprendimento automatico che ne hanno favorito l’adozione in molti settori industriali, nei servizi e nella vita quotidiana. Restano aperte tuttavia una serie di problematiche fondazionali per garantire che questi nuovi strumenti, le nuove tecnologie e le nuove soluzioni mettano al centro la persona, che siano affidabili e sicure. L’intervento si concentrerà sugli sviluppi e le prospettive future anche in ottica europea.

 

Prof. Alfredo Milani: Modellare agenti che modellano

Abstract: Dalla soluzione di problemi tramite ricerca nello spazio degli stati, all’apprendimento con rinforzo. L’evoluzione del concetto di agente in intelligenza artificiale.

 

Prof. Pierluigi Contucci:  Apprendimento Automatico: sfide e opportunità per la Matematica

Abstract: L’intelligenza artificiale sta cambiando in modo veloce e profondo il profilo tecnologico della nostra società. Eppure l’apprendimento automatico, che ora è la sua punta di diamante, non ha ancora basi scientifiche solide. Il colloquio fornirà una prospettiva sulle euristiche in cui esso si fonda e inquadrerà i principali problemi aperti. L’approccio della meccanica statistica a questi temi verrà brevemente discusso insieme a qualche risultato preliminare. La tesi di fondo è che le sfide scientifiche dell’Intelligenza Artificiale sono una grandissima opportunità per la Matematica.

 

Prof.. Francesco Morandin: Deep learning mare incognitum e pirateria matematica

Abstract: Le reti neurali profonde e il deep learning sono argomenti recenti e ancora poco compresi. Per esplorare il loro funzionamento (apparentemente miracoloso) servono intuizioni matematiche, ma spesso non c’è l’opportunità di arrivare ad una formalizzazione teorica che permetta di dimostrare risultati, che siano contemporaneamente rigorosi e importanti. Tuttavia la comprensione è utile di per sé, perché può portare a migliorare gli strumenti tecnici in modo straordinario. Durante il seminario saranno presentati alcuni importanti progressi, successivi all’introduzione del deep learning, derivanti da profonde intuizioni matematiche.
Sono esempi di come una matematica non inquadrata nei rigidi ranghi militari (dei settori) e ribelle alla disciplina (della dimostrazione a tutti i costi), possa comunque dare un contributo cruciale all’esplorazione di nuovi mari. Sperando per queste scorrerie di scampare la forca!

Visto il successo della prima edizione, lo Sportello Matematico per l’Innovazione e le Imprese sta organizzando la seconda edizione del corso in “Trasferimento delle Tecnologie Matematiche per l’Innovazione”.  A seguito dell’emergenza COVID-19, la seconda edizione sarà interamente online. Il corso si svolgerà durante il periodo dal 1° Settembre al 10 Settembre 2020 ed è rivolto principalmente a giovani laureati in Scienze Matematiche e Fisiche, Ingegneria, Economia, Informatica e Statistica, con l’obiettivo di formare la figura professionale dell’Esperto in Trasferimento delle Scienze e Tecnologie Matematiche per l’Innovazione (in breve: Traduttore Tecnologico). Tale figura nasce per facilitare la comunicazione e promuovere collaborazioni tra imprese e centri di ricerca. Grazie alla sua formazione interdisciplinare, il Traduttore Tecnologico è in grado di abilitare un numero crescente di collaborazioni volte ad apportare benefici tangibili alle imprese e facilitare l’incontro e l’intermediazione tra i bisogni tecnologici delle PMI e le competenze nelle Scienze e Tecnologie Matematiche disponibili nel sistema della ricerca pubblica e privata, attraverso la mediazione e lo scambio continuo tra i diversi stakeholder.

Il corso è gratuito. Per favorire la partecipazione, il numero dei partecipanti è esteso a 50, selezionati sulla base del curriculum e di una lettera motivazionale.

Modalità di presentazione

Per procedere con la domanda di partecipazione, si prega di inviare entro il 31 Luglio 2020 il proprio CV aggiornato ed una lettera motivazionale di autopresentazione al seguente indirizzo email: sportello@sportellomatematico.it, indicando nell’oggetto “Domanda partecipazione – Corso Traduttore Tecnologico”.

Per informazioni: www.corsotraduttoretecnologico.it

Il Team dello Sportello Matematico

CONTENUTI DEL CORSO

  • Tecnologie Matematiche: cosa sono, come vengono applicate nelle imprese, tendenze del mercato della Ricerca e Innovazione, Prototipazione Virtuale e Digital Twinning.
  • Trasferimento Tecnologico: contesto italiano ed internazionale, settori industriali, esperienze di successo e strategie di comunicazione.
  • Gestione dell’Innovazione: concetti, fonti, forme, modelli ed ecosistemi dell’innovazione, Open Innovation e rapporto con la Proprietà Intellettuale
  • Sistemi di Supporto alle Decisioni e Ricerca Operativa: abilitare il potenziale delle Tecnologie Matematiche nel Management.
  • Attori e Strutture Organizzative: Best practices, il ruolo dello Sportello Matematico in Italia ed in Europa.

SBOCCHI E OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

  • Area Ricerca e Innovazione presso imprese manifatturiere e di servizi
  • Trasferimento Tecnologico e Valorizzazione della Ricerca presso Università e Centri di Ricerca
  • Tirocini formativi presso il progetto Sportello Matematico (IAC-CNR)
  • Partecipazione a Progetti Europei su Tecnologie Matematiche per l’Innovazione

Dopo il XXI Congresso dell’UMI a Pavia dal 2 al 7 settembre 2019, iniziano il lavori per l’organizzazione del XXII Congresso dell’Unione Matematica Italiana che si terrà nel 2023 presso l’Università di Pisa e la Scuola Normale Superiore di Pisa. Vi terremo aggiornati su questo sito man mano che saranno definite le date, il comitato scientifico e quello organizzatore.