Venerdì 2 ottobre sarà possibile seguire i Colloqui Scientifici sul canale YouTube dell’Unione Matematica Italiana:

https://www.youtube.com/user/umi1922

La mattina, lo streaming inizierà pochi minuti prima delle ore 10:00, per la precisione alle 9:55.

Dopo l’assemblea, i colloqui riprenderanno alle 12:45 sempre allo stesso link:

https://www.youtube.com/user/umi1922

Per il programma e gli abstracts dei colloqui si rimanda alla pagina web:

https://umi.dm.unibo.it/2020/09/16/assemblea-ordinaria-dei-soci-umi-2020/

I partecipanti potranno porre domande scrivendo sulla chat di YouTube.

Si è appena concluso il Council della EMS che si sarebbe dovuto tenere a Bled in Slovenia in concomitanza con il Congresso 8ECM a Portoroz. Questo è stato rimandato all’anno prossimo e il Council si è tenuto in via telematica.

Oltre a varie discussioni sulla vita della comunità europea, si sono tenute le elezioni per sostituire alcuni membri dell’Executive Committee. In particolare, è stato votato Jorge Buescu come Vice Presidente, oltre a Betul Tanbay, già in carica da un mandato. In qualità di Segretario è stato votato Jiri Rakonsik. Per quanto riguarda gli altri membri dell’Executive Committee, sono stati eletti Fréderic Heléin (proposto da SMF/SMAI), Barbara Kaltenbacher (proposta da GAMM e DMV), Luis Narváez (proposto da RSME), Beatrice Pelloni (rieletta per il suo secondo mandato) e Susanna Terracini (proposta dall’UMI e dalla SIMAI).

Infine è stato deciso che il 9ECM si terrà a Siviglia a metà luglio 2024.

L’International Mathematical Union (IMU) ha raccolto alcuni brevi contributi durante la seconda metà di aprile, in piena pandemia, da parte di alcune rappresentanti e ambasciatrici della Committee for Women in Mathematics (CWM). In particolare hanno scritto colleghe da varie parti del mondo su ciò che ha significato nella propria vita – lavorativa e personale – l’emergenza COVID-19. Per l’Italia ha lasciato una testimonianza Elisabetta Strickland, ambasciatrice CWM.

Entro il 30 aprile 2020 si può presentare domanda per istituire un gruppo UMI!

Si ricorda che la Commissione Scientifica si riserva la facoltà di accogliere anche più di tre proposte, compatibilmente con l’art. 1 del Regolamento e la sostenibilità gestionale da parte dell’UMI.

Pur essendoci la possibilità di partecipare a più gruppi, nel complesso contiamo di non avere soci in più di due domande.

È scomparso improvvisamente Carlo Casolo, stimato professore di Algebra presso l’Università di Firenze, persona buona e gentile, dedito con infinite energie alla ricerca e alla didattica, entrambe rivolte in primis ai giovani. È stato Direttore del Dipartimento di Matematica e Rettore Vicario dell’Università di Udine. Era accademico dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti. La scomparsa improvvisa ci lascia sgomenti, con un vuoto intellettuale ed affettivo, reso ancor più grande dalla impossibilità di celebrare il funerale. Un messaggio di cordoglio è arrivato immediatamente dagli studenti del corso di laurea in Matematica.

Malgrado l’emergenza sanitaria mondiale in corso, l’edizione 2020 della manifestazione May 12th. Celebrating Women in Mathematics si terrà ugualmente, seppur diversamente dall’anno scorso. Potete trovare alcuni suggerimenti sul sito dell’iniziativa che, fra l’altro, raccoglierà tutti gli eventi in cantiere per questa edizione. Ad esempio, dal primo aprile al 15 maggio 2020 potete iscrivervi  a questo sito per assistere, nelle modalità che vi verranno comunicate, alla proiezione del film Secrets of the Surface dedicato a Maryam Mirzakhani.

A Pisa, oggi 28 marzo 2020 è morto Edoardo Vesentini. Laureatosi presso l’Università di Milano nel 1950, è diventato professore ordinario di Geometria all’Università di Pisa dal 1959 al 1967 e poi alla Scuola Normale dal 1967 al 1996, prima di concludere la sua carriera come docente presso il Politecnico di Torino. Direttore della Scuola Normale dal 1978 al 1987, Vesentini ha contribuito attivamente alla vita politica del nostro paese, eletto come Senatore della Repubblica per la legislatura dal 1987 al 1992. Socio nazionale dell’Accademia dei Lincei dal 1988, ne è stato il Presidente dal 1997 al 2003.

Matematico e docente di fama internazionale, ha svolto compiti direttivi ai più alti livelli in ambito matematico, scientifico e culturale. Come Presidente dell’INdAM ha contributo in modo determinante al suo rinnovamento. Brillante intellettuale, è stato forte esempio di umanesimo civile. Lascia un grande vuoto negli allievi e in tutti coloro che lo hanno conosciuto. L’Unione Matematica Italiana si unisce al cordoglio della famiglia per la sua scomparsa.

Dal 17 al 20 luglio 2019 si è svolta a Napoli la VI edizione del ‘Campionato Matematico della Gioventù Mediterranea’ ovvero la Mediterranean Youth Mathematical Championship’ – MYMC, che vede tra gli organizzatori l’Accademia Pontaniana e l’Ateneo Federico II.

I giochi si prefiggono di mettere a confronto fra loro allievi di diverse scuole, gareggiando con lealtà e sana competizione, al fine di sviluppare atteggiamenti positivi verso lo studio della matematica, offrire opportunità di partecipazione ed integrazione e di valorizzare le eccellenze.

Venerdì 19 luglio 2019 dalle 9.30 in Aula Magna Storica federiciana in corso Umberto I, si è svolta la premiazione dei vincitori dei giochi matematici del Mediterraneo cui partecipano 17 paesi che si affacciano sul mare nostrum (Albania, Algeria, Bosnia ed Erzegovina, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Grecia, Italia, Libano, Malta, Marocco, Palestina, Slovenia, Spagna, Tunisia e Turchia). La squadra italiana, formata da  Chiara Molinari, Gaia Torresani, Giovanni Mecenero, Roberto Maria
Tocco, si è piazzata al primo posto.

La lista delle edizioni passate si trova qui.

Nell’ambito dell’iniziativa https://may12.womeninmaths.org, l’Università dell’Aquila e il GSSI organizzano un workshop il 9 maggio 2019, rivolto soprattutto a studenti di laurea magistrale e di dottorato. Nel corso della giornata, sono invitate a parlare tre brillanti ricercatrici di geometria, analisi e fisica matematica: Margherita Lelli Chiesa, Annalisa Massacesi, Alessia Nota. Organizzato da Serena Cenatiempo (GSSI), Donatella Donatelli (Univaq), Liliana Esquivel (GSSI), Barbara Nelli (Univaq), e con il patrocinio dell’UMI, il workshop si concluderà con la mostra Remember Maryam Mirzhakani, curata da Thais Jordan e ideata da Rafael Mereles Barroso.

La Commissione Italiana per l’Insegnamento della Matematica (CIIM), commissione permanente dell’Unione Matematica Italiana (UMI), e l’Associazione Italiana di Ricerca in Didattica della Matematica (AIRDM), organizzano la sesta Scuola Estiva rivolta ad insegnanti di matematica del primo e secondo ciclo.

6a SCUOLA ESTIVA PER INSEGNANTI UMI CIIM – AIRDM
L’insegnamento della matematica tra procedure e concetti: la ricerca di un delicato equilibrio
23-26 agosto 2019, Frascati (RM)

Questa sesta edizione affronterà il tema trasversale riguardante i limiti legati ad un approccio procedurale rispetto ad uno concettuale all’educazione matematica, mettendo allo stesso tempo in evidenza che procedure e algoritmi sono una parte integrante del sapere matematico e che hanno un ruolo importante nella costruzione dei significati matematici.

Da molti anni le comunità dei ricercatori in matematica e in didattica della matematica riflettono sulla natura della conoscenza matematica e sul rapporto tra conoscenza concettuale e conoscenza procedurale, tra abilità e conoscenze, tra “sapere che…” e “sapere come…”.

Se da un lato si tratta di distinzioni utili per identificare e analizzare approcci diversi all’insegnamento, dall’altro la conoscenza matematica può difficilmente ritenersi solo concettuale o solo procedurale. Un’analisi più profonda della conoscenza matematica e del suo insegnamento porta a vedere in modo più proficuo una complementarietà tra forme di conoscenza.

La Scuola Estiva, come di consueto, prevede l’organizzazione sia di attività separate per ordine di scuola sia di attività congiunte, e sarà strutturata in conferenze plenarie e in seminari, laboratori e discussioni di gruppo, con l’obiettivo di promuovere il più possibile il confronto e la partecipazione attiva di tutti.

Conferenze plenarie: P. Boero, Università di Genova, A. Brigaglia, Università di Palermo, M.A. Mariotti, Università di Siena

Seminari, laboratori e lavori di gruppo: A. Baccaglini-Frank, Università di Pisa; A. Cusi, Università di Roma “La Sapienza”; P.L. Ferrari, Università del Piemonte Orientale; M. Maracci, Università di Pavia; A. Maffia, Università di Pavia; M. Pezzia, I.C. “Ciresola”, Milano; E. Robotti, Università di Genova; P. Romano, L.S. “Mangino”, Pagani (SA); L. Stelli, Scuola Secondaria di Primo Grado, Pisa

Comitato organizzatore: Samuele Antonini (presidente AIRDM), Pietro Di Martino (presidente CIIM), Annalisa Cusi, Mirko Maracci, Maria Mellone, Ketty Savioli, Lucia Stelli

Scarica la locandina

Scarica il programma (work in progress)

PERIODO
Dal 23 agosto 2019 (dalle ore 15:00) al 26 agosto 2019 (fino alle 16:00)

SEDE
Centro Giovanni XXIII” via Colle Pizzuto 2 Frascati (Roma)

QUOTA DI ISCRIZIONE (NOVITA’)

quota residenziale
la quota comprende: attività di formazione previste dal programma, materiali, attestato di partecipazione, la residenzialità in loco [3 notti (23, 24 e 25 agosto), 6 pasti (3 pranzi e 3 cene) come da programma]

– 270 euro (per tutti coloro che si iscrivono entro il 15 maggio 2019)
– 320 euro (per le iscrizioni dal 16 maggio ed entro il 30 giugno 2019)

NB: Il numero delle camere singole disponibili nella struttura è limitato; pertanto, terminata la disponibilità delle camere singole, sarà necessario optare per sistemazioni in camere doppie, condivise con un collega.
Il modulo di iscrizione prevede la segnalazione dell’opzione camera singola o doppia e del nominativo di un collega con il quale condividere la camera.
Per motivi organizzativi non si prevede differenziazione di costi per tipologia di camera.

La quota non è rimborsabile

quota non residenziale
la quota comprende: attività di formazione previste dal programma, materiali, attestato di partecipazione
Eventuali pasti potranno essere prenotati giornalmente presso la struttura e saldati in loco.

– 90 euro (massimo 15 posti disponibili, iscrizioni dal 16 maggio 2019)

La quota non è rimborsabile

Al completamento dei posti disponibili saranno chiuse le iscrizioni.
– Numero minimo di partecipanti: 70
– Numero massimo di partecipanti: 150

MODALITÀ DI ISCRIZIONE (NOVITA’)

Per coloro che si iscriveranno attraverso la piattaforma S.O.F.I.A l’iniziativa sarà reperibile con i seguenti codici identificativi
ID iniziativa 27602 – edizione 39933

Sarà possibile utilizzare la Carta del Docente.
A breve si apriranno le iscrizioni e sarà disponibile il modulo di iscrizione

Maggiori info: https://www.umi-ciim.it/attivita-della-ciim/scuole-estive/6a-scuola-estiva-2019/