Premio Pitagora 2024

Ritorna il Premio Pitagora per l’edizione 2024.

L’iniziativa vuole valorizzare i giovani talenti matematici italiani (nati nel 1994 o anni successivi) che abbiano già conseguito risultati significativi nel proprio settore di ricerca. Il Premio, istituito dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria, è patrocinato dall’Unione Matematica Italiana. Il premio sarà conferito durante una cerimonia pubblica che si terrà, in presenza, a Crotone presso i locali del Museo Pitagora, nel mese di settembre 2024.

Il bando, che scade il 14/05/2024 è disponibile sul sito: https://unical.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_20185_874_1.html

Eighth edition of the Gold Medal “Guido Stampacchia” Prize

The “International School of Mathematics «Guido Stampacchia»”, part of the “Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture”, and the Unione Matematica Italiana announce the 2024 Gold Medal “Guido Stampacchia” Prize.

The prize consists in a gold medal, as well as in three years of UMI’s association dues. It will be awarded for outstanding research in the field of Variational Analysis and Applications to a researcher, whose date of birth falls after December 31, 1989 (included). This date will be decreased by one year both for each child born (or parental leave) and for a leave longer than six months due to health reasons.

Applications and nominations should include a motivation for the proposal and a curriculum vitae of the candidate. They must be e-mailed to dipmat.umi@unibo.it by April 15, 2024, and addressed to

Al Presidente dell’Unione Matematica Italiana Dipartimento di Matematica
Piazza di Porta San Donato 5
40126 BOLOGNA (ITALY)

Award of the medal is made at the opening ceremony of the Three-year International Conference “Variational Analysis and Applications” in memory of G. Stampacchia which will be held in Erice (Sicily) at the “Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture”.

Premio Stefania Cotoneschi – pubblicazione del bando

L’Unione Matematica Italiana (UMI) ha bandito per il 2023 la nona edizione del premio dedicato alla memoria di Stefania Cotoneschi, docente di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali presso Scuola Città Pestalozzi di Firenze, scomparsa il 14 gennaio 2015.

Il premio è destinato a un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado in servizio in Italia, che si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica, attraverso pubblicazioni oppure opere grafiche o produzione di materiale audiovisivo o interventi su siti web e così via. Nella sua attività il docente dovrà aver avuto cura di sottolineare il ruolo chiave dell’educazione matematica, in particolare al livello della fascia di età della scuola secondaria di primo grado, sia per la comprensione dei concetti matematici, sia per lo sviluppo del pensiero razionale, puntando ad esempio su nuove metodologie di insegnamento o di diffusione della disciplina.

La scadenza per presentare domanda è fissata al 15 dicembre 2023

Premio Archimede 2023

In collaborazione con il PNLS e con il suo sostanziale contributo, l’UMI bandisce un concorso a premi volto:

  • a stimolare l’educazione matematica dei giovani,
  • a comprendere il profondo valore storico, culturale e sociale di questa disciplina col suo millenario contributo allo sviluppo della nostra civiltà,
  • a valorizzarne i collegamenti con i più vari aspetti delle scienze e della cultura e con le sue innumerevoli applicazioni al benessere sociale e alla comprensione del mondo che ci circonda,
  • a contribuire alla diffusione della matematica nella società italiana, stimolando la collaborazione dei giovani tra loro e con i loro insegnanti di diverse discipline.

Il concorso è rivolto alle scuole secondarie di secondo grado del nostro Paese e intende premiare prodotti di attività dedicate al tema ”La Matematica dove non te l’aspetti”. Tali attività saranno svolte dagli studenti con modalità laboratoriale, promosse e coordinate da insegnanti, di cui uno almeno di discipline matematiche. In particolare, le attività potranno rientrare fra i laboratori che si svolgono nell’ambito dei progetti locali del PNLS.
Le attività in questione dovranno avere come scopo la realizzazione o l’elaborazione di un progetto di opere o oggetti che rispondano al tema del concorso.

Bando Premio Archimede 2023

Modulo di partecipazione

Premi UMI: assegnazioni

In occasione della cerimonia inaugurale del XXII Congresso dell’Unione Matematica Italiana, tenutosi a Pisa dal 4 al 9 settembre 2023, sono stati assegnati i seguenti Premi UMI:

  • Premio Ennio De Giorgi 2023: conferito a Maria Colombo
  • Premio Orazio Arena 2023: conferito a Enrico Valdinoci e Andrea Cianchi
  • Premio Renato Caccioppoli 2022: conferito a Guido De Philippis
  • Premio AILA-UMI Franco Montagna 2023: conferito a Claudio Agostini
  • Premio Franco Tricerri 2023: conferito a Francesco Pediconi e Riccardo Piovani
  • Premio Enrico Magenes 2023: conferito a Lorenzo Mazzieri
  • Premio Bruno de Finetti 2023: conferito a Jacopo Borga
  • Premio Gaetano Fichera 2022: conferito a Filippo Gazzola e Giammarco Sperone
  • Premio Mario Baldassarri 2023: Luis Ferroni
  • Premio Lucia Ciarrapico 2022 (sezione primaria): conferito a Anna Brunero
  • Premio Lucia Ciarrapico 2022 (sezione scuola secondaria di secondo grado): conferito a Giovanna Guidone
  • Premio Calogero Vinti 2022: conferito a Emanuele Nunzio Spadaro
  • Premio Stefania Cotoneschi 2022: conferito a Laura Ferracuti
  • Premio Federico Bartolozzi 2021: conferito a Serena Dipierro
  • Premio AIRDM_UMI Giovanni Prodi 2023: conferito a Anna Baccaglini Frank

Per le motivazioni si rimanda alle pagine dei premi

Bando Premio Bartolozzi 2023

L’Unione Matematica Italiana, con il contributo della famiglia Bartolozzi, bandisce il concorso per il Premio “Giuseppe Bartolozzi” 2023

Bando Premio – scadenza 21 agosto 2023

Regolamento Premio

Grants per studenti di dottorato – vincitori

La Commissione composta dai membri dell’Osservatorio Dottoratii, esaminata tutta la documentazione dei candidati,  ha constatato con soddisfazione che tutte e 5 le domande pervenute  sono  di  livello elevato.
Tenuto conto del progetto di ricerca,  del  valore internazionale  della sede estera, delle lettere di raccomandazione  e dei titoli del candidati si assegnano le due borse “Grant Dottorati” a Gianmarco CALDINI e  Beatrice ONGARATO.

Premio UMI-MSE

Premessa

Il gruppo UMI-MSE (Modellistica Socio-Epidemiologica) dell’UMI (Unione Matematica Italiana) bandisce un premio per una tesi di dottorato riguardante ricerche nel campo dell’epidemiologia matematica, delle dinamiche sociali e delle popolazioni, unitamente alla loro analisi e allo sviluppo di metodi e modelli computazionali.

Art. 1

Il gruppo UMI-MSE, con il contributo di Springer, assegna tramite concorso il Premio UMI-MSE. Il bando ha scadenza il 30 giugno 2023. Il premio viene attribuito a un dottore o a una dottoressa di ricerca che abbia conseguito il titolo in una università italiana. Il premio si applica, nelle condizioni sopra esposte, alle tesi discusse durante il quadriennio 30 giugno 2019 – 30 giugno 2023. Il premio consiste in un buono di 350,00 euro per l’acquisto di volumi Springer, di una quota associativa all’UMI per l’anno 2023 e della quota di iscrizione al Congresso UMI 2023. Qualora la quota per il 2023 risultasse già pagata, la quota premio sarà trasferita al 2024. Al vincitore o alla vincitrice del premio sarà data la possibilità di presentare il proprio lavoro di ricerca durante il Congresso UMI 2023.

Art. 2

Il premio, indivisibile, è assegnato da una Commissione di cinque membri nominati dall’Ufficio di Presidenza UMI su proposta della giunta del gruppo UMI-MSE. La Commissione designa al suo interno il Presidente. La Commissione può tenere conto, oltre che delle domande di partecipazione al concorso, anche di motivate candidature avanzate da parte di organismi universitari, enti di ricerca, accademie scientifiche, o singoli esperti.
Le deliberazioni della Commissione possono essere prese a maggioranza, e per quanto riguarda il merito, sono insindacabili. I lavori della Commissione possono essere telematici. In assenza di candidature o segnalazioni di adeguato valore scientifico, la Commissione ha facoltà di decidere di non assegnare il premio.
Al termine dei lavori, la Commissione redige una relazione conclusiva contenente le motivazioni dell’attribuzione del premio e l’eventuale segnalazione argomentata di al massimo due altre candidature ritenute particolarmente meritevoli.
La relazione viene pubblicata sul sito del gruppo UMI-MSE e sul sito dell’UMI.

Art. 3

Il bando del concorso viene pubblicato sui siti del gruppo UMI-MSE e sul sito UMI entro maggio 2023. Il gruppo UMI-MSE e l’UMI curano la sua diffusione in Italia e all’estero, per favorire la segnalazione di candidature ai sensi dell’Articolo 2. La scadenza per queste ultime è la stessa della presentazione delle domande.

Art. 4

Le domande di partecipazione al concorso di cui all’Articolo 2, vanno presentate alla Segreteria UMI (dipmat.umi@unibo.it). Le domande devono contenere le seguenti informazioni:

  • Copia del documento di Identità,
  • nome, cognome e recapito di posta elettronica del candidato o della candidata,
  • corso di dottorato di ricerca presso il quale è stata presentata la tesi,
  • data della sua discussione,
  • nome, cognome e recapito di posta elettronica del relatore o della relatrice della tesi.

Alla domanda vanno allegate in formato pdf:

  • copia della tesi,
  • sunto della tesi di massimo 5 pagine,
  • curriculum vitae et studiorum,
  • Nome e indirizzo email di al massimo 3 esperti a cui la commissione possa chiedere lettere di presentazione.

In caso di segnalazioni di cui all’Articolo 2 da parte di terzi è sufficiente inviare nome, cognome, recapito di posta elettronica del/la candidato/a, corso di dottorato in cui è stata discussa la tesi, il titolo della tesi di dottorato unitamente ad una lettera motivazionale.

La segreteria UMI provvederà a richiedere al/la candidato/a l’integrazione della documentazione di cui sopra. Sarà cura del/la candidato/a, pena l’esclusione, inviare nei tempi indicati dalla segreteria UMI quanto richiesto.

Art. 5

La consegna del premio si terrà durante il Congresso UMI 2023.

Premio Pitagora 2023

Il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria, con il patrocinio dell’Unione Matematica Italiana, ha al piacere di emanare il premio Pitagora 2023, rivolto alle matematiche e ai matematici italiani che abbiano ottenuto risultati scientifici di rilievo nel settore della matematica e delle sue applicazioni e che siano nati nel 1993 o in anni successivi (per i quali cioè il trentesimo compleanno non sia caduto entro il 31 dicembre 2022). Il premio è promosso dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria, con il patrocinio e la supervisione scientifica dell’Unione Matematica Italiana.

Il premio Pitagora 2023 sarà conferito durante una cerimonia pubblica che si terrà, in presenza, a Crotone presso i locali del Museo Pitagora, nel mese di settembre 2023. Al premio è associato un importo in denaro di € 1.000,00 (mille/00), finanziato dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria. Per la partecipazione all’evento, il Dipartimento rimborserà, altresì, alla vincitrice o al vincitore le spese di missione.
La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 23:59 del 23 giugno 2023, utilizzando la piattaforma informatica dedicata all’indirizzo http://ticket.unical.it/tickets/new/16/484/

Ulteriori informazioni (e link al bando) disponibili qui.

Premio Enrico Jannelli

L’Università degli Studi di Bari ha bandito la seconda edizione del premio “Enrico Jannelli” per una tesi di Dottorato sul tema delle Equazioni differenziali alle derivate parziali. Continua a leggere