Costituzione commissioni di esperti per la revisione dei saperi in atto

Comunichiamo la seguente lettera da parte dei consiglieri CUN per la componente Matematica dell’Area 01 riguardo alla costituzione di commissioni di esperti, di supporto ai consiglieri, per aggiornamento della declaratoria dei 9 SSD della componente matematica dell’Area 01 e ulteriori pareri sul processo di revisione dei saperi in atto.

Continua a leggere

Bando PRIN 2022 PNRR

Il MUR ha pubblicato il bando PRIN 2022 PNRR con scadenza 30 novembre 2022 (apertura candidature: 18 ottobre 2022). La dotazione finanziaria di 420.000.000,00 afferisce all’investimento 1.1, Missione 4 “Istruzione e ricerca”– Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Continua a leggere

Mario Fiorentini (1918 – 2022)

Mario Fiorentini si è spento nella notte tra l’8 e il 9 agosto a Roma dove era nato nel 1918. Formatosi a Roma nel mondo del cinema e delle arti alla fine degli anni trenta, fu nel 1943 tra i primi animatori della Resistenza contro i tedeschi. Dopo la guerra ritornarono i suoi interessi per la matematica, rivolti soprattutto all’algebra commutativa e alla geometria algebrica. Fu professore ordinario di geometria superiore a Ferrara, cattedra che ricoprì per oltre vent’anni animando un gruppo internazionale di giovani ricercatori.

Andrea Bacciotti (1948-2022)

Il 2 agosto è scomparso, all’età di 74 anni, Andrea Bacciotti. Era stato professore ordinario di Analisi matematica al Politecnico di Torino, affermato esperto di Teoria matematica dei controlli, argomento già della sua tesi di laurea (marzo 1972, a Firenze, con Roberto Conti). Andrea è stato Presidente della Commissione UMI per l’Insegnamento e la didattica della matematica nelle Facoltà di Ingegneria, ha curato per molti anni il fascicolo della Rivista UMI dedicato alle tesi dottorato. Ricorderemo sempre la mitezza dei rapporti con i colleghi, l’amicizia sincera, l’affidabilità personale, l’attendibilità scientifica, la brillantezza con cui – ultimo esempio due mesi fa a Pistoia – si rivolgeva ai giovani parlando della bellezza e della necessità della matematica in questo millennio. La comunità matematica perde uno scienziato ed una persona di notevole valore.

Classificazione dei saperi – aggiornamenti di luglio 2022

In questi mesi abbiamo seguito l’evoluzione della revisione della classificazione dei saperi, i cui dettagli sono raccolti in questa pagina. Abbiamo ricevuto dai rappresentanti al CUN una versione aggiornata (al 17 luglio) del documento Note sulla revisione della classificazione dei saperi Area Matematica, disponibile a partire dalla stessa pagina. In particolare questa versione amplia la precedente con un’analisi dell’esito dell’indagine/questionario proposta dagli stessi rappresentanti anche su queste pagine.

È stata inoltre introdotta una parte III del documento, con alcune considerazioni legate al testo di legge approvato il 30 giugno 2022 che riforma la figura dei/delle ricercatori/ricercatrici a tempo determinato e gli assegni di ricerca (che diventano contratti) e che riguarda anche direttamente la riforma dei saperi.

Premio Franco Tricerri – pubblicazione del bando

L’Unione Matematica Italiana assegna nel 2023 il Premio Tricerri in ricordo di Franco Tricerri, professore di Geometria del Dipartimento di Matematica “U. Dini” di Firenze, tragicamente scomparso nel giugno 1994.

Il premio è destinato a un/a giovane dottore/ssa di ricerca, che abbia conseguito il titolo in un’università europea, nei tre anni precedenti la data di scadenza del concorso, con una tesi attinente alla Geometria Differenziale.

Il regolamento del concorso è pubblicato sul sito dell’UMI.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 28 febbraio 2023.

Premio Stefania Cotoneschi – pubblicazione del bando

L’Unione Matematica Italiana (UMI) ha bandito per il 2022 l’ottava edizione del premio dedicato alla memoria di Stefania Cotoneschi, docente di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali presso Scuola Città Pestalozzi di Firenze, scomparsa il 14 gennaio 2015.

Il premio è destinato a un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado in servizio in Italia, che si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica, attraverso pubblicazioni oppure opere grafiche o produzione di materiale audiovisivo o interventi su siti web e così via. Nella sua attività il docente dovrà aver avuto cura di sottolineare il ruolo chiave dell’educazione matematica, in particolare al livello della fascia di età della scuola secondaria di primo grado, sia per la comprensione dei concetti matematici, sia per lo sviluppo del pensiero razionale, puntando ad esempio su nuove metodologie di insegnamento o di diffusione della disciplina.

La scadenza per presentare domanda è fissata al 30 novembre 2022.

Notizie dal Council Meeting della EMS

Nei giorni 25-26 giugno si è svolto a Bled, in Slovenia, il Council Meeting della European Mathematical Society. Il Consiglio è formato dai delegati delle varie società e istituzioni matematiche europee (per  l’UMI questa volta hanno partecipato Alessandra Bernardi, Fausto Ferrari e Giuseppe Savaré) e dai rappresentanti dei membri dell’EMS; si riunisce di norma ogni due anni e propone alcune indicazioni generali che vengono poi sviluppate e attuate dall’Executive Committee.

Si trattava di una riunione importante, in particolare per l’elezione del nuovo presidente dell’EMS che sostituirà l’attuale presidente Volker Mehrmann a partire dal prossimogennaio 2023. È stato eletto Jan Philip Solovej (Copenaghen) assieme alla nuova vice-presidente Beatrice Pelloni (Edinburgh), il tesoriere Samuli Siltanen (Helsinki), e uno dei membri “at large’’ dell’Executive Committee Victoria Gould (York).

Oltre alle relazioni del presidente uscente, dell’Executivee Committee e dei vari comitati, vi sono state varie decisioni significative, tra cui la costituzione di una nuova EMS Young Academy (in prospettiva 120 membri nominati entro il quinto anno dalla fine del dottorato e in carica per 4 anni, con un rotazione di 30 giovani ogni anno), la creazione di Topical Activity Group e la decisione di sostenere finanziariamente eventi di ampio respiro (semestri intensivi, conferenze di spicco, gruppi di ricerca interdisciplinari) proposti da comunità che non hanno accesso ad altre risorse organizzative e finanziarie.

Tra i tanti spunti, segnaliamo il grande impegno dell’EMS per contrastare il fenomeno dei Predatory journals e per rendere diffuso e sostenibile l’open access, in particolare con le pubblicazioni della EMS press e l’accesso libero a zbMATH. È stato poi deciso di dedicare una riunione virtuale ad hoc per discutere le relazioni con le società matematiche russe in seguito alla guerra di invasione dell’Ucraina. La prossima riunione si svolgerà invece a Siviglia durante il prossimo European Congress of Mathematics a luglio del 2024.

Cento Anni di UMI a Bologna: il racconto della giornata

Il 31 Marzo a Bologna si è svolta una giornata di lavoro tra l’Unione Matematica Italiana e l’Università di Bologna per celebrare i 100 anni dell’UMI.

Di seguito il racconto della giornata e i link al materiale multimediale per rivedere l’evento.

Continua a leggere