Articoli

La medaglia Juliusz Paweł Schauder è stata istituita dal Centro Juliusz P. Schauder in Polonia. Il premio, sotto forma di medaglia di bronzo, viene assegnato da una giuria internazionale (nominata dal Consiglio Scientifico del Centro) a ricercatori e ricercatrici in matematica per i loro risultati scientifici e per i loro contributi in analisi non lineare e le sue applicazioni, con particolare attenzione ai metodi topologici.

La commissione della quarta edizione, nominata dal Consiglio scientifico del Centro ha effettuato un’attenta valutazione dei candidati e ha deciso all’unanimità di assegnare la medaglia del 2020 a Susanna Terracini (Università di Torino) in riconoscimento dei suoi eccezionali contributi alla teoria dell’analisi non lineare, delle equazioni differenziali e delle loro applicazioni.

Congratulazioni alla vincitrice per questo prestigioso riconoscimento!

 

BOOK PRIZE

1. The Unione Matematica Italiana (UMI) has established a Prize, sponsored by Springer-Verlag, of (gross) € 4000, to honour an excellent, original monograph in any field of mathematics.

2. The third edition of the Prize will be awarded during the annual UMI meeting, which will take place in Bologna, May 2020.

3. The Prize is awarded by the Prize Committee. The Prize Committee members are the President of UMI, who will chair the Committee, and four more mathematicians nominated by the Scientific Committee of UMI, two at least of them chosen among the members of the Editorial Board of the Springer Series UMI Lecture Notes in Mathematics (UMI LNiM).

4. The Prize is for an excellent, original mathematical monograph, which presents the latest developments in an active research area of Mathematics in which the author(s) made important contributions in recent years. The monograph must be original, unpublished, not subject to any copyright restrictions, written in English, and of at least 100 and at most 300 pages. In exceptional cases, manuscripts in languages other than English may be considered.

5. The Prize Committee will select the work to which the prize will be awarded and write the relative motivation. If no suitable candidates apply, the Committee can decide not to attribute the Prize.

6. The Prize Committee will submit, on behalf of the author(s), the prize-winning monograph to the UMI LNiM. If accepted by the Editorial Board, the manuscript will be published in the series, subject to the usual regulations concerning copyright and author’s rights. The author(s) will sign a standard publishing agreement with Springer. Other submitted monographs, if short-listed by the Committee, may also be published, with the same procedure, in the same Series.

7. The applications and nomination letters must be sent to the UMI office (Piazza di Porta San Donato 5, I-40126 Bologna), andreceived not later than December 31, 2019.

8. Applications and nominations must contain:

– a CV of the authors(s) of the submitted monograph;

– a description of the monograph, stressing its original and innovative aspects (no more than 10 pages);

– a hard copy of the monograph;

– a pdf file of the manuscript must also be sent, within the above terms, to the email address: Unione Matematica Italiana <dipmat.umi@unibo.it>);

– the names of at least three experts who may be contacted as possible referees;

– a statement of acceptance of the conditions in no. 6.

Submitted monographs should be preferably typeset in TeX.

 

 

Per onorare la memoria di Mario Baldassarri i figli Anna e Francesco Baldassarri e l’Unione Matematica Italiana (UMI), promuovono la creazione di un premio alla sua memoria.

Il premio verrà attribuito a un giovane matematico che abbia pubblicato un articolo contenente rilevanti contributi in algebra, geometria o teoria dei numeri.

Bando Premio Baldassarri (scadenza 31 gennaio 2020)

Regolamento Premio Baldassarri

 

 

 

Il professor  Luigi Ambrosio della Scuola Normale Superiore  è fra i quattro vincitori dei Premi Balzan 2019, per la ‘Teoria delle equazioni differenziali alle derivate parziali’. Gli altri vincitori sono il francese Jacques Aumont per la ‘Filmologia’, il britannico Michael Cook per gli ‘Studi sull’Islam’ e il gruppo di ricerca tedesco composto da Erika von Mutius, Klaus F. Rabe, Werner Seeger e Tobias Welte per la ‘Psicofisiologia della respirazione: dalla scienza di base al letto del paziente’. Ciascun premio ha un valore di 750 mila franchi svizzeri (circa 680 mila euro) e ogni premiato dovrà destinare metà della somma a progetti di ricerca. 
La motivazione:  “È un matematico straordinario,  la cui capacità di sintesi ha permesso di gettare ponti inattesi tra e

 

 

L’Unione Matematica Italiana, con il contributo della famiglia Bartolozzi, bandisce il concorso per il Premio “Giuseppe Bartolozzi” 2019 di 1.500 Euro

Il premio, comprensivo di tre anni di associazione all’Unione Matematica Italiana, è destinato a una matematica di nazionalità italiana che abbia ottenuto risultati di rilievo e che non abbia superato i 40 anni di età alla data del 31 dicembre 2019

Il bando può essere consultato alla pagina: https://umi.dm.unibo.it/wp-content/uploads/2019/04/BANDO-PREMIO-BARTOLOZZI-2019.pdf (scadenza 15 giugno 2019)

 

 

L’Unione Matematica Italiana, con il contributo della famiglia Baldassarri, bandisce il concorso per il Premio “Mario Baldassarri” 2019 di 3.000 Euro

Il premio, comprensivo di tre anni di associazione all’Unione Matematica Italiana, è destinato a un matematico o a una matematica che abbia dato rilevanti contributi in algebra, geometria o teoria dei numeri contenuti in un singolo articolo pubblicato su una rivista scientifica nel corso del 2016 o successivamente.

Le domande di partecipazione al concorso e le segnalazioni devono essere inviate per posta elettronica, in formato pdf, al Presidente dell’Unione Matematica Italiana al seguente indirizzo dipmat.umi@unibo.it

La scadenza per la presentazione delle domande e delle segnalazioni è il 31 maggio 2019

Il premio sarà consegnato in occasione del XXI Congresso UMI che si terrà a Pavia dal 2 al 7 settembre 2019. 

Regolamento e bando completo https://umi.dm.unibo.it/premi/premio-mario-baldassarri/

L’Unione Matematica Italiana bandisce il concorso per il Premio “Calogero Vinti” 2018.

Il Premio, che consiste in 4000 euro e in tre anni di associazione gratuita all’Unione Matematica Italiana, verrà consegnato durante la cerimonia di apertura del XXI Congresso UMI di Pavia (2-7 settembre 2019).

Possono partecipare al concorso gli studiosi di Analisi Matematica aventi cittadinanza italiana il cui 41-esimo compleanno non sia caduto entro il 31 dicembre 2018.

Bando Premio Vinti 2019  (scadenza 31 marzo 2019)

L’Unione Matematica Italiana (UMI) bandisce un premio di Euro1.500 (millecinquecento) in memoria di Stefania Cotoneschi docente di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali presso Scuola Città Pestalozzi di Firenze, scomparsa. Il 14 gennaio 2015.
Il premio è destinato ad un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado in servizio in Italia, che si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica, attraverso pubblicazioni oppure opere grafiche o produzione di materiale audiovisivo o interventi su siti web, ecc. Nella sua attività il docente dovrà aver avuto cura di sottolineare il ruolo chiave dell’educazione matematica in particolare al livello della fascia di età della scuola secondaria di primo grado, sia per la comprensione dei concetti matematici, sia per lo sviluppo del pensiero razionale, puntando ad es. su nuove metodologie di insegnamento o di diffusione della disciplina (come ad es. attraverso il progetto M@t-abel).
Coloro che intendono partecipare al concorso dovranno fare pervenire per posta o per posta elettronica, entro il 18/07/2018, domanda al Presidente dell’UMI (indirizzo postale: Piazza Porta San Donato 5, 40126 Bologna; indirizzo di posta elettronica: dipmat.umi@unibo.it), allegando (in versione pdf se la domanda viene inviata per posta elettronica):

  • a) un Curriculum Vitae che delucidi anche i contributi del concorrente ai sensi dell’Art. 2 del regolamento
  • b) eventuali pubblicazioni o altro materiale utile per la valutazione ai fini del concorso
  • c) una dichiarazione in cui il concorrente affermi, sotto la sua personale responsabilità. di essere docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali.

E’ altresì possibile segnalare il nominativo di un docente per il Premio. In tal caso la persona / le  persone che intenda/ intendano proporre una candidatura dovranno inviare una motivata segnalazione al Presidente dell’UMI entro i termini stabiliti dal bando, allegando:

  • a) un Curriculum Vitae del docente segnalato che ne delucidi anche i contributi ai sensi dell’Art. 2
  • b) eventuali pubblicazioni o altro materiale utile per la valutazione ai fini del concorso.

Verrà comunque richiesta al candidato una dichiarazione in cui egli afferma, sotto la sua personale responsabilità. di essere docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado in servizio in Italia.
Il premio è indivisibile, e sarà attribuito da una commissione di cinque membri nominata dalla Commissione Scientifica dell’UMI. La Commissione potrà anche effettuare motivate segnalazioni di non più di dieci candidati che, pur se non vincitori, risultino particolarmente meritevoli.
Il premio verrà consegnato dal Presidente dell’UMI in occasione del XXXV Convegno UMI-CIIM che si terrà a Cagliari dal 4 al 6 ottobre 2018.

La commissione giudicatrice del premio Archimede ha concluso i lavori.
https://umi.dm.unibo.it/premi/premio-archimede-2018/
La cerimonia di premiazione sarà il 23 giugno a Palermo (a breve i dettagli)