Archivio Documenti

Roberto Battiston rimosso dalla presidenza dell’Agenzia Spaziale Italiana

Il 6 novembre Roberto Battiston è stato rimosso dall’incarico di  presidente dell’agenzia spaziale italiana ASI.
Il MIUR ha motivato la rimozione con
“una verifica formale relativa alle modalità in cui è avvenuta la nomina”.
In particolare: “la nomina non è mai stata sottoposta al parere preventivo e obbligatorio del Comitato interministeriale per le politiche relative all’aerospazio istituito con la legge 7 del 2018, che è entrata in vigore nelle prime settimane di quest’anno”.
L’Unione Matematica Italiana esprime fortissima preoccupazione per la revoca dell’incarico ad uno scienziato di altissimo profilo,  per una  motivazione che sembra essere meramente formale.

Riteniamo che la presidenza dell’agenzia spaziale nazionale sia una responsabilità che solo uno scienziato di indubbia competenza e capacità
possa detenere e ci auguriamo che il MIUR  condivida questo principio per affrontare le future scelte  sulla  presidenza dell’ASI.

Segnaliamo l’articolo di Carlo Rovelli, apparso l’8 novembre sul Corriere della Sera, di cui condividiamo i contenuti.

Segnaliamo inoltre la petizione sul sito change.org,
a favore di Roberto Battiston che ha già raccolto oltre 13.000 firme.