Iniziano ad uscire i bandi del dottorato in Matematica del XXXVI ciclo. Potete trovare le informazioni riguardanti le sedi in tutta Italia, le scadenze per la presentazione delle domande e le date delle prove sulla pagina (mantenuta da Angelo Lopez) all’indirizzo web http://ricerca.mat.uniroma3.it/users/lopez/dottorati-20-21.html.

(English Version) Please notice that the calls of all the Ph.D.’s programs in Italy (XXXVI cycle) can be found, as well as with other useful information, on the web page maintained by Angelo Lopez. The web address is given above.

Dopo il XXI Congresso dell’UMI a Pavia dal 2 al 7 settembre 2019, iniziano il lavori per l’organizzazione del XXII Congresso dell’Unione Matematica Italiana che si terrà nel 2023 presso l’Università di Pisa e la Scuola Normale Superiore di Pisa. Vi terremo aggiornati su questo sito man mano che saranno definite le date, il comitato scientifico e quello organizzatore.

Il 12 Maggio è la data di nascita di Maryam Mirzakhani, la prima e finora unica donna vincitrice di Medaglia Fields, venuta purtroppo a mancare nel luglio 2017, solo tre anni dopo aver ricevuto il premio più ambito nella matematica all’ICM di Seoul. Il 31 Luglio 2018 a Rio de Janeiro la Women Committee of the Iranian Mathematical Society propose ai partecipanti al primo Convegno Mondiale delle Donne in Matematica che il 12 maggio divenisse la data in cui celebrare in tutto il mondo le donne in matematica, iniziativa che fu approvata a larga maggioranza. Come ci ricorda Elisabetta Strickland, nel 2019, grazie all’operato del Gruppo di Coordinamento dell’iniziativa, in collaborazione con la EWM, European Women in Mathematics, la AWM, Association for Women in Mathematics, la African Women in Mathematics, la Indian Women in Mathematics, il Colectivo de Mujeres Mathematicas de Chile e la Women’s Committee of the Iranian Mathematical Society, sono stati organizzati nel mondo più di 100 eventi. Quest’anno, nonostante la pandemia del Covid-19, il numero è arrivato a circa 240, tutti registrati sul sito dell’iniziativa. Inoltre sono state fatte 15.000 richieste per la proiezione del documentario “Secrets of the Surface: the mathematical vision of Maryam Mirzakhani” realizzato da George Csicsery per la Zala Films.

Riportiamo qui sotto che si sono tenute a maggio:

Nel mese di giugno, precisamente martedì 9 alle 15, non perdete Varieties of varieties after Mirzakhani, evento organizzato da Martina Lanini, Domenico Marinucci, Alfonso Sorrentino ed Elisabetta Strickland per il Dipartimento di Matematica di Tor Vergata.

Canale youtube streaming: https://www.youtube.com/channel/UCYj2TA5j363-eQK391WjqoA

Ogni quattro anni, durante il Congresso europeo di matematica, la European Mathematical Society conferisce 10 premi EMS, il premio Felix Klein e il premio Otto Neugebauer. Tutti i vincitori e le vincitrici dei premi vengono solitamente annunciati durante la cerimonia di apertura all’inizio del congresso. Nel 2020 la tradizione ha subito una modifica. Sul sito https://www.8ecm.si/about-8ecm/prizes potete già conoscere il nome dei premiati, fra cui quattro donne, a differenza delle precedenti edizioni in cui il numero delle vincitrici è arrivato al massimo solo a due.

Per un elenco dei premi delle edizioni passate, si rimanda alla pagina web della EMS.

L’IMU ha lanciato il sito web https://www.mathunion.org/corona che contiene alcuni link a materiale collegato alla pandemia: siti web di carattere generale con informazioni sulla diffusione del virus COVID-19, seminari online per il pubblico generico, siti web più specifici per la ricerca matematica sulla pandemia.

Qualora abbiate osservazioni e/o suggerimenti, potete inviarli a corona@mathunion.org.

A maggio gli Enti di ricerca si “aprono” agli studenti di ogni livello scolare attraverso storie ed esperienze raccontate in prima persona da ricercatori che illustreranno i progetti e le attività di ricerca condotte dai vari enti. 
Segnaliamo in particolare “Matematica delle reti” a cura dell’INdAM e del CNR, con relatore Roberto Natalini (CNR), che si terrà venerdì 8 maggio dalle 10 alle 11 e “Le sfide della meccanica celeste” a cura dell’INdAM, con relatore Giacomo Tommei (Università di Pisa) che si terrà venerdì 29 maggio dalle 15 alle 16.
Gli studenti avranno ampio spazio per fare domande e interagire con i relatori. Per partecipare al webinar è necessario accedere alla pagina sul sito di Indire.
Buon ascolto!

 

Come è sempre stato fin dal suo lancio, “For Women in Science” destina ogni anno un contributo di 100.000 euro a cinque scienziate eccellenti, una per ciascuno dei cinque continenti. Tre delle vincitrici del Premio L’Oréal-UNESCO hanno vinto successivamente il Premio Nobel: Christine Nusslein-Volhard e Elizabeth Blackburn per la Medicina e Ada Yonath per la Chimica.

La prossima edizione, nel 2021, sarà dedicata alle seguenti discipline: Fisica, matematica e computer science. La scadenza per la presentazione delle domande è il 31 maggio 2020.

Per ulteriori informazioni, https://www.forwomeninscience.com/en/awards.

In questo periodo di difficoltà e complicazioni derivanti dall’emergenza sanitaria, ecco un segnale tangibile di solidarietà. Il vincitore del Premio F. Enriques 2019 ha deciso di devolvere il suo premio in denaro alla Protezione Civile a cui, in aggiunta, l’Unione Matematica Italiana ha fatto una donazione di 3.000 euro.

Inaugurato nel 2008, e giunto questo anno alla sua nona edizione, il premio Michael Brin è riservato a ricercatori e ricercatrici nell’ambito dei sistemi dinamici. L’edizione del 2020 è stata assegnata a Corinna Ulcigrai. La Commissione era composta da Viviane Baladi, Giovanni Forni (Presidente), Helmut Hofer, Elon Lindenstrauss, Carlangelo Liverani, Hee Oh, Federico Rodriguez Hertz. La motivazione ufficiale recita:

<< for her fundamental work on the ergodic theory of locally Hamiltonian flows, of translation flows on periodic surfaces and wind-tree models, and her seminal work on higher genus generalisations of Markov and Lagrange spectra>>.

È possibile consultare la lista dei lavori premiati sul sito del premio.

Corinna si è laureata all’Università di Pisa e ha conseguito il Diploma di Licenza presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha poi portato a termini i suoi studi per il dottorato di ricerca presso la Princeton University con la supervisione di Y. G. Sinai. Dopo essere stata docente all’Università di Bristol, è stata poi assunta presso l’Istituto di Matematica dell’Università di Zurigo dove è attualmente professore ordinario.

A Corinna i nostri più vivi complimenti!

La prima Giornata internazionale della Matematica (IDM 2020) ha suscitato molto entusiasmo in tutto il mondo con ben 1.030 celebrazioni in oltre 110 paesi. A causa della pandemia, le manifestazioni in presenza sono state cancellate; allo stesso tempo sono state organizzate in molti paesi presentazioni online tramite video e animazioni. Ad esempio, il Global Live IDM Launch ha attratto 15.000 utenti solo il 14 marzo 2020.

E ora già si pensa al 14 marzo 2021! Se volete dare dei suggerimenti per il vostro tema favorito, potete farlo entro il 9 maggio 2020. Le proposte possono essere presentate compilando il modulo sul sito web IDM o inviando una email a idm@mathunion.org.