L’11 agosto 2020 è uscito il Decreto Ministeriale n. 444 sulle integrazioni delle linee guida per la VQR 2015-2019. Il testo del DM è consultabile come pdf su questa pagina web.

 

 

 

L’Unione Matematica Italiana ha fatto una donazione di 5.000 euro alla CDC (Commission for Developing Countries), una commissione dell’IMU. La CDC svolge un lavoro molto importante nei paesi in via di sviluppo e riesce a fare meno del necessario a causa della mancanza di fondi disponibili.

L’Unione Matematica Italiana e il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita” dell’Università di Padova organizzeranno, dal 23 al 27 maggio 2022, il convegno “100 anni dell’Unione Matematica Italiana e 800 anni dell’Università di Padova” al fine di celebrare la concomitante ricorrenza del centenario della fondazione dell’UMI nel 1922 e dell’ottocentenario della fondazione dell’Università di Padova nel 1222. 

La conferenza si strutturerà in particolare in due eventi e una conferenza: un convegno presso il Palazzo Bo dell’Università di Padova dal 23 al 24 maggio 2022, una conferenza di Alessio Figalli, Medaglia Fields 2018, presso l’Orto Botanico dell’Università di Padova il 25 maggio 2022, e il I° Convegno UMI dei Dottorandi, presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova, dal 26 al 27 maggio 2022.

Se siete affiliati a una delle seguenti istituzioni, l’accordo “Italy Read and Publish (Springer Compact)” vi permette  di pubblicare – gratis per voi – articoli ad accesso libero (OA) in oltre 1.850 riviste ibride Springer.  Stabilito da CRUI-CARE, questo accordo durerà fino al 31 dicembre 2024.

Per ulteriori informazioni: https://www.springer.com/gp/open-access/springer-open-choice/springer-compact/agreements-italian-authors.

Ringraziando tutti per la partecipazione, con questo post rendiamo pubblici i risultati del questionario sulla valutazione a distanza e i commenti di Nicola Ciccoli a riguardo.  Nel corso della settimana sono stati pubblicati  su MaddMaths! anche dei contributi scritti da parte di alcune colleghe e alcuni colleghi. Infine ricordiamo che questo pomeriggio, venerdì 10 luglio, si terrà la diretta streaming dalle ore 17:30 per tirare le fila e fare il punto della situazione.

 

 

 

 

 

 

 

Visto il successo della prima edizione, lo Sportello Matematico per l’Innovazione e le Imprese sta organizzando la seconda edizione del corso in “Trasferimento delle Tecnologie Matematiche per l’Innovazione”.  A seguito dell’emergenza COVID-19, la seconda edizione sarà interamente online. Il corso si svolgerà durante il periodo dal 1° Settembre al 10 Settembre 2020 ed è rivolto principalmente a giovani laureati in Scienze Matematiche e Fisiche, Ingegneria, Economia, Informatica e Statistica, con l’obiettivo di formare la figura professionale dell’Esperto in Trasferimento delle Scienze e Tecnologie Matematiche per l’Innovazione (in breve: Traduttore Tecnologico). Tale figura nasce per facilitare la comunicazione e promuovere collaborazioni tra imprese e centri di ricerca. Grazie alla sua formazione interdisciplinare, il Traduttore Tecnologico è in grado di abilitare un numero crescente di collaborazioni volte ad apportare benefici tangibili alle imprese e facilitare l’incontro e l’intermediazione tra i bisogni tecnologici delle PMI e le competenze nelle Scienze e Tecnologie Matematiche disponibili nel sistema della ricerca pubblica e privata, attraverso la mediazione e lo scambio continuo tra i diversi stakeholder.

Il corso è gratuito. Per favorire la partecipazione, il numero dei partecipanti è esteso a 50, selezionati sulla base del curriculum e di una lettera motivazionale.

Modalità di presentazione

Per procedere con la domanda di partecipazione, si prega di inviare entro il 31 Luglio 2020 il proprio CV aggiornato ed una lettera motivazionale di autopresentazione al seguente indirizzo email: sportello@sportellomatematico.it, indicando nell’oggetto “Domanda partecipazione – Corso Traduttore Tecnologico”.

Per informazioni: www.corsotraduttoretecnologico.it

Il Team dello Sportello Matematico

CONTENUTI DEL CORSO

  • Tecnologie Matematiche: cosa sono, come vengono applicate nelle imprese, tendenze del mercato della Ricerca e Innovazione, Prototipazione Virtuale e Digital Twinning.
  • Trasferimento Tecnologico: contesto italiano ed internazionale, settori industriali, esperienze di successo e strategie di comunicazione.
  • Gestione dell’Innovazione: concetti, fonti, forme, modelli ed ecosistemi dell’innovazione, Open Innovation e rapporto con la Proprietà Intellettuale
  • Sistemi di Supporto alle Decisioni e Ricerca Operativa: abilitare il potenziale delle Tecnologie Matematiche nel Management.
  • Attori e Strutture Organizzative: Best practices, il ruolo dello Sportello Matematico in Italia ed in Europa.

SBOCCHI E OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

  • Area Ricerca e Innovazione presso imprese manifatturiere e di servizi
  • Trasferimento Tecnologico e Valorizzazione della Ricerca presso Università e Centri di Ricerca
  • Tirocini formativi presso il progetto Sportello Matematico (IAC-CNR)
  • Partecipazione a Progetti Europei su Tecnologie Matematiche per l’Innovazione

L’Unione Matematica Italiana con l’ausilio di MaddMaths! ha intrapreso una riflessione su come sono cambiate le modalità di esame al termine dei corsi universitari di matematica, nella attuale situazione di emergenza. Lo scopo è quello di condividere esperienze e di fare circolare idee in un momento in cui tutti, forzatamente, abbiamo dovuto confrontarci con un nuovo modo di rapportarci agli studenti. Una prima tappa è la raccolta dati, che abbiamo che abbiamo pensato di fare tramite la diffusione di un questionario (anonimo) da compilare online, rivolto ai docenti di discipline matematiche.

Da venerdì 3 luglio, per tutta la prossima settimana, vengono pubblicati su MaddMaths! alcuni contributi sul tema. Sono già comparsi i contributi di Eugenio Montefusco, Marco Pavone, Domenico Brunetto e di alcuni studenti del corso di studi di matematica dell’Università degli Studi di Perugia. Inoltre, a conclusione del sondaggio e della rassegna, Roberto Natalini modera una diretta streaming per parlare di valutazione a distanza per le materie matematiche in ambito universitario.  Ad essa intervengono Anna Guerrieri, Nicola Ciccoli e Francesca Alessio. In onda venerdì 10 alle 17:30 su Facebook  o su YouTube.

Come vengono sviluppati i modelli matematici che sono utilizzati per prevedere l’espansione dell’epidemia? E perché non è detto che la previsione corrisponda con il dato reale? A queste e ad altre domande cercano di dare una risposta Piermarco Cannarsa (Presidente UMI), Roberto Natalini (IAC-CNR) e Andrea Pugliese (UniTN) nel podcast nell’ambito della serie Paziente Zero: domande e risposte sul coronavirus su Spotify. Da non perdere!

È stato pubblicato l’Avviso del Dipartimento per le pari opportunità per il finanziamento di progetti volti a realizzare attività di carattere educativo nelle materie STEM.

Le competenze nelle materie STEM (Sciences, Technology, Engineering and Mathematics) rivestono un ruolo centrale per il rilancio sociale, culturale ed economico del Paese. Pertanto, al fine di incoraggiarne lo studio, in particolar modo da parte delle bambine e delle ragazze, incentivando al contempo la ripresa delle attività educative, fortemente limitate nel corso delle prime fasi dell’emergenza sanitaria da COVID-19, il Dipartimento per le pari opportunità intende promuovere, mediante un apposito Avviso, la realizzazione di percorsi di approfondimento destinati a bambini/e e ragazzi/e di età compresa tra i 4 e i 19 anni.

La scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è fissata al 30 novembre 2020 e le attività finanziate dovranno svolgersi tra il 1 luglio ed il 31 dicembre 2020.

 

Il Dipartimento di Matematica dell’Università di Trento e l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IAC-CNR) organizzano un Mini-workshop su «Modellistica e Covid-19» che si terrà online il 22 giugno, dalle 9:00 alle 18:30 sulla piattaforma Zoom.

L’evento è patrocinato dall’Unione Matematica Italiana (UMI) e dalla Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale (SIMAI).

L’incontro, che si svolgerà in italiano, intende fare il punto sulle ricerche condotte a livello nazionale o da ricercatori italiani attualmente all’estero sui modelli utilizzati attualmente per prevedere lo sviluppo dell’attuale epidemia, strumenti per assistere nelle decisioni da prendere, riflessioni su problemi più teorici/generali ispirati da tale epidemia. Gli interventi saranno di circa 20 minuti, domande incluse e saranno previsti spazi di discussione comune. Per informazioni sul programma:

https://www.iac.rm.cnr.it/iacsite/index.php?page=list_events_con&cod=732

https://webmagazine.unitn.it/evento/dmath/80316/modellistica-e-covid-19

Come partecipare

Chiunque sia interessato a partecipare e interagire in diretta con i conferenzieri dovrà registrarsi entro il 19 giugno inviando un messaggio di posta elettronica a: andrea.pugliese@unitn.it e roberto.natalini@cnr.it, indicando nell’oggetto «Giornata Modellistica e Covid-19» e nel testo nome, cognome e affiliazione accademica.
Riceverà quindi il link per potersi connettere.

La giornata verrà anche trasmessa nella sua interezza e con libero accesso sul canale Youtube del dipartimento di matematica dell’Università di Trento .